Il nuovo Fiat e-Ulysse

Ulysse è sempre avanti, ora diventa elettrico. Il “people mover” Fiat è un multispazio moderno che viaggia zero emission per 330 km

di Piero Bianco
  • condividi l'articolo

TORINO - La 500e nel segmento delle citycar glamour, l’E-Ulysse in quello dei grandi veicoli multispazio. Sono queste le prime due cartucce sparate da Fiat sul fronte virtuoso della nuova mobilità. La strada ormai è tracciata: «All’interno di Stellantis – ha spiegato il capo globale del brand, Olivier François – Fiat avrà un ruolo strategico fondamentale nel campo dell’elettrico. Dal 2027 tutti i nuovi modelli avranno almeno una declinazione a emissioni zero e nel 2030 saremo un marchio totalmente elettrico». Non è un caso che sia stata proprio la nuova 500, la “bandiera” Fiat nel mondo, a inaugurare la frontiera ecologica. E non è un caso nemmeno che l’Ulysse – cresciuto parecchio - torni sul mercato dopo 12 anni in versione esclusivamente elettrica. «È un mezzo che guarda al futuro – spiega Eric Laforge, responsabile LCV Stellantis per l’Europa - offrendo soluzioni ideali per diversi utilizzi urbani ed extraurbani. Le due varianti di batterie, da 50 e 75 kWh, consentono percorrenze fino a 330 km».

La versione più prestazionale (100 kW, 136 Cv e 260 Nm di coppia) raggiunge i 130 km/h. Il fast charge da 100 kW può ricaricare all’80% la batteria in 45 minuti. Per la ricarica domestica e pubblica ci sono il cavo trifase Mode 3 da 11 kW e le Wallbox Mopar. Prodotto sulla piattaforma multienergy di Stellantis nello stabilimento di Hordain in Francia, dove nasce anche il gemello commerciale Scudo, il nuovo “people mover” si propone come veicolo ideale non tanto per i privati quanto per i servizi di trasporto tipo shuttle Vip, grazie ai 7 o 8 posti.

Nonostante le dimensioni imponenti (5,3 metri di lunghezza) E-Ulysse è maneggevole anche in città e si guida come una normale vettura. Inoltre l’altezza inferiore a 1,90 metri consente l’accesso in tutti i parcheggi. «E-Ulysse – aggiunge Laforge – è il paradigma dell’ospitalità italiana con interni simili al salotto di un club. Propone perfino un nuovo dispositivo per la sanificazione, contro virus e batteri». La versione più lussuosa, Lounge, sfoggia un ampio tetto panoramico in vetro da un metro quadro. Due strisce di led garantiscono una rilassante illuminazione dell’ambiente e nel posteriore troviamo 5 comode poltrone con un doppio tavolino pieghevole. Tutti i sedili si possono spostare o rimuovere (12 le configurazioni realizzabili). Il volume del vano bagagli è di 4.200 litri (4.900 nella Long) ed è possibile caricare oggetti lunghi fino a 3,5 metri. Completa la dotazione di sistemi di sicurezza Adas.

  • condividi l'articolo
Venerdì 13 Maggio 2022 - Ultimo aggiornamento: 28-06-2022 11:28 | © RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti